Primo anno Laurea DM270

Il corso si propone di raffinare le capacità di programmare nel linguaggio Java apprese nel corso di Programmazione I e di introdurre le nozioni fondamentali della programmazione orientata agli oggetti. In particolare, il corso illustrerà le astrazioni fondamentali per la progettazione del software (classi e oggetti), la definizione di semplici strutture dati e operazioni corrispondenti (liste, alberi, pile, code), i meccanismi di base per favorire riuso e modularità del software (ereditarietà, polimorfismo, tipi generici), la specifica degli invarianti di classe e gestione delle loro violazioni (asserzioni ed eccezioni), così come alcune classi fondamentali della libreria Java. Si darà particolare enfasi agli aspetti di buona progettazione del software, utilizzando concetti presi a prestito dall'ingegneria del software e formalismi grafici quali UML.

(studenti con cognome con iniziale dalla L alla Z)

Il corso si propone di fornire agli studenti nozioni generali di calcolo matriciale, algerbra e geometria, e nozioni più specifiche di Ricerca Operativa. Il calcolo matriciale è uno strumento fondamentale nelle applicazioni scientifiche. La Ricerca Operativa studia modelli e metodi per l'utilizzo ottimale di risorse scarse (in ambiti produttivi, finanziari, ecc.).

Appunti del corso di Matematica Discreta

Il corso si propone di fornire agli studenti nozioni generali di calcolo matriciale, algerbra e geometria, e nozioni più specifiche di Ricerca Operativa. Il calcolo matriciale è uno strumento fondamentale nelle applicazioni scientifiche. La Ricerca Operativa studia modelli e metodi per l'utilizzo ottimale di risorse scarse (in ambiti produttivi, finanziari, ecc.).